Un Posto al Sole Anticipazioni 28 novembre 2018 DownloadMe - Film Serie TV Anime Download Streaming

Un Posto al Sole Anticipazioni 28 novembre 2018

Nella puntata di Un Posto al Sole di mercoledì 28 novembre 2018, Valerio e Roberto cercano disperatamente Vera tra i boschi di Lugano mentre Patrizio lascia la cucina del Vulcano salutando amici e famiglia. Vediamo insieme cosa rivelano le anticipazioni dell’episodio in onda su Rai 3 sempre a partire dalle 20.45.

Vera, come aveva minacciato di fare, è fuggita dalla clinica e ora vaga per i boschi di Lugano da sola e in evidente stato confusionale. Le sue condizioni di salute stanno velocemente peggiorando e sia Valerio che Roberto non sanno più come aiutare la giovane ragazza.

Valerio e Roberto in cerca di Vera in questa puntata di Un Posto al Sole del 28 novembre 2018

Valerio e Roberto si precipitano a Lugano per cercare Vera, in fuga tra i boschi. La Viscardi ha ormai perduto completamente il senno e la situazione è diventata drammatica. Valerio ha dovuto prendere una difficile decisione pur di salvare sua figlia e a pagarne le conseguenze è l’innocente Alberto. Il Palladini, accusato ingiustamente di aver ucciso Veronica, a processo imminente scopre che Valerio ha revocato il mandato all’avvocato. Si trova quindi con le spalle al muro, abbandonato dall’unica persona che sembrava credere alle sue parole.

Patrizio lascia il Vulcano e saluta amici e parenti

Serena ha intenzione di accettare la proposta fattale da sua cugina. Flora però è un personaggio ambiguo e questa sua contraddittorietà impensierisce Filippo. Il Sartori sta cercando di difendere i diritti di sua moglie ma purtroppo sembra non riuscire nel suo intento. Intanto al Vulcano è tempo di saluti. Patrizio ha fatto le valigie ed è pronto per partire ma prima deve salutare amici e parenti ma soprattutto Rossella. La ragazza è molto preoccupata per il futuro della loro storia. Patrizio infatti deve trasferirsi in Piemonte.

Scopriamo tutte le anticipazioni settimanali di Un Posto al Sole dal 26 al 30 novembre 2018





Fonte consultata




Vai alla barra degli strumenti