I Crimini di Grindelwald, il box office internazionale sarà cruciale DownloadMe - Film Serie TV Anime Download Streaming

I Crimini di Grindelwald, il box office internazionale sarà cruciale

Con l’ottenimento dei dati delle proiezione del primo sabato di programmazione, la Warner Bros. si può dire già più che soddisfatta dello stato degli incassi di Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald, sequel di Animali Fantastici e Dove Trovarli.

Il film di David Yates e J.K. Rowling ha incassao $25,7 milioni nella giornata di venerdì, che con le cifre di sabato portano gli incassi nel mercato Nord-Americano (Stati Uniti e Canada) a $ 63,5 milioni, numeri leggermente al di sopra di quelli pronosticati dalla Warner Bros.

Nella storia del box office sono pochissimi gli esempi di film che hanno fatto registrare delle impennate di incassi fra il primo e il secondo week-end di programmazione, con i numeri che tendenzialmente vanno sempre più a diminuire dalla prima alla seconda settimana, e anche considerando le ondate di recensioni negative ottenute dal film (che attualmente detiene una percentuale di gradimento del 40% su Rotten Tomatoes, rispetto a quella del 74% del primo film) è molto probabile che l’entusiasmo intorno ad Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald scenderà con il passare dei giorni. Ad esempio su CinemaScore, che registra l’interesse del pubblico nei riguardi di una nuova uscita, il grado è già sceso da A ad un B +.

Anche se il marketing della Warner Bros. ha fatto grandi sforzi per promuovere I Crimini di Grindelwald nel cercare di collegarlo al più grande universo di Harry Potter, inserendo nel trailer immagini di Hogwarts e spingendo sul giovane Albus Silente di Jude Law, molti fan della saga non hanno gradito alcuni cambiamenti e altre incongruenze rispetto ai romanzi originali, a detta di molti troppo evidenti nonostante la presenza della Rowling in sceneggiatura.

Le cifre rispetto ai film di Harry Potter restano basse, con il pubblico che non si è fiondato nei multiplex come accadeva con i capitoli della saga principale, ed è chiaro che i fan non hanno la stessa affinità con Newt Scamander rispetto a quella che avevano con l’iconico protagonista occhialuto. Detto questo, anche se l’interesse per la nuova saga sembra scemare negli Stati Uniti, la Warner punta molto sui mercati internazionali, ancora particolarmente legati al franchise.

Animali Fantastici e Dove Trovarli incassò $814 milioni al box office globale, di cui $580 milioni arrivarono dai mercati esteri. Da questi, I Crimini di Grindelwald ha già collezionato $74,3 milioni, numeri che hanno portato il totale oltre i $100 milioni. Stando a quanto riportato, la produzione del film con spese di marketing incluse è costata alla Warner circa $200 milioni (20 milioni in più rispetto al primo capitolo), e le cifre di oggi (domenica 18) saranno fondamentali per stabilire l’andamento commerciale de I Crimini di Grindelwald.

Un’altra sfida per il film di Yates è rappresentata da Il Grinch, nuovo film Universal che ha già guadagnato $110 milioni in tutto il mondo e potrebbe soffiare il pubblico dei più piccoli al nuovo capitolo della saga del Wizarding World.

Restate con noi per ulteriori aggiornamenti.

Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald è attualmente in programmazione nei cinema italiani.

Source link




Vai alla barra degli strumenti